TERMINI E CONDIZIONI PER LA PUBBLICITÀ SU INTERNET PER GLI ACQUISTI SUI MEDIA UN ANNO O MENO

Di seguito sono riportati alcuni termini e condizioni generali che regolano la pubblicità sui siti Web pubblicati da SHE'S SINGLE MEDIA e dalle sue affiliate (collettivamente, SHE'S SINGLE MEDIA e le sue affiliate sono qui denominate "Media Company").

 

DEFINIZIONI

"Anno Domini"  indica qualsiasi pubblicità fornita dall'Agenzia per conto di un Inserzionista.
"Inserzionista"
  indica l'inserzionista per il quale l'Agenzia è l'agente in base a un IO applicabile.
"Materiali pubblicitari"
  indica grafica, copia o URL attivi per gli annunci.
“Affiliato”
  indica, per quanto riguarda un'entità, qualsiasi altra entità direttamente o indirettamente controllante, controllata da o sotto comune controllo con tale entità.
"Agenzia"
  indica l'agenzia pubblicitaria elencata nell'IO applicabile.
"Prodotti CPA" indica i Prodotti venduti in base al costo per acquisizione.
"Prodotti CPC"
  significa Prodotti venduti in base al costo per clic.
"Prodotti CPL"
  indica i Prodotti venduti in base al costo per lead.
"Prodotti CPM"
  indica i Prodotti venduti in base al costo per mille impressioni.
"Consegnabile"
  o "Prodotti" indica l'inventario fornito da Media Company (ad es. impressioni, clic o altre azioni desiderate).
“IO”
  indica un ordine di inserzione concordato che incorpora i presenti Termini, in base al quale Media Company pubblicherà Annunci sui Siti a vantaggio dell'Agenzia o dell'Inserzionista.
“Società mediatica”
  indica l'editore elencato nell'IO applicabile. "Proprietà Media Company" sono siti Web specificati su un IO che sono di proprietà, gestiti o controllati da Media Company.
“Proprietà di rete”
  indica i siti web specificati su un IO che non sono di proprietà, gestiti o controllati da Media Company, ma su cui Media Company ha il diritto contrattuale di pubblicare annunci.
"Politiche"
  indica i criteri o le specifiche pubblicitarie resi ben visibili, comprese le limitazioni dei contenuti, le specifiche tecniche, le politiche sulla privacy, le politiche sull'esperienza dell'utente, le politiche relative alla coerenza con l'immagine pubblica di Media Company, gli standard della comunità relativi all'oscenità o all'indecenza (prendendo in considerazione la/e parte/i del Sito su cui devono apparire gli Annunci), altre politiche editoriali o pubblicitarie e le scadenze dei Materiali Pubblicitari.
"Rappresentante"
  indica, per quanto riguarda un'entità e/o la sua affiliata, qualsiasi direttore, funzionario, dipendente, consulente, appaltatore, agente e/o avvocato.
“Sito” o “Siti”
  indica le proprietà delle società di media e le proprietà della rete. "Termini" indica i presenti Termini e condizioni standard per la pubblicità su Internet per acquisti multimediali di un anno o meno, versione 3.0.
"Terzo"
  indica un'entità o una persona che non è parte di un IO; per motivi di chiarezza, Media Company, Agenzia, Inserzionista e qualsiasi Affiliata o Rappresentante di quanto sopra non sono Terze Parti.
"Server di annunci di terze parti" indica una terza parte che servirà e/o terrà traccia degli annunci.

 

I. ORDINI DI INSERIMENTO E DISPONIBILITÀ DI INVENTARIO

un. Dettagli IO. Di volta in volta, Media Company e Agency possono eseguire IO che saranno accettate come stabilito nella Sezione I(b). A seconda dei casi, ogni IO specificherà: (i) il/i tipo/i e la/e quantità/i di Prodotti, (ii) il prezzo/i per tali Prodotti, (iii) l'importo massimo di denaro da spendere ai sensi del IO, (iv) le date di inizio e fine della campagna e (v) l'identità e le informazioni di contatto per qualsiasi Ad Server di terze parti. Altri elementi che possono essere inclusi sono, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, requisiti di reporting, eventuali requisiti speciali per la pianificazione della pubblicazione degli annunci e/o il posizionamento degli annunci e le specifiche relative alla proprietà dei dati raccolti.

B. Disponibilità; Accettazione. Media Company farà ogni sforzo commercialmente ragionevole per informare l'Agenzia entro due (2) giorni lavorativi dal ricevimento di un IO firmato dall'Agenzia se l'inventario specificato non è disponibile. L'accettazione dell'OI e dei presenti Termini sarà considerata la prima tra (i) approvazione scritta (che, se non diversamente specificato, ai fini dei presenti Termini, includerà comunicazioni cartacee, fax o e-mail) dell'OI da parte di Media Company e Agenzia, o (ii) la visualizzazione della prima impressione dell'annuncio da parte di Media Company, se non diversamente concordato nell'IO. Nonostante quanto sopra, le modifiche all'IO originariamente presentate non saranno vincolanti se non approvate per iscritto sia dalla Media Company che dall'Agenzia.

C. Revisioni. Le revisioni alle IO accettate saranno effettuate per iscritto e riconosciute per iscritto dall'altra parte.

 

II. POSIZIONAMENTO E POSIZIONAMENTO DELL'ANNUNCIO

un. Conformità con IO. Media Company rispetterà l'IO, comprese tutte le restrizioni al posizionamento degli annunci, e, ad eccezione delle sponsorizzazioni (ad es. speciali del sito, blocchi stradali, ecc.) . Media Company fornirà, nell'ambito dell'IO, un Annuncio al Sito specificato nell'IO quando tale Sito viene visitato da un utente Internet. Eventuali eccezioni saranno approvate per iscritto dall'Agenzia.

B. Modifiche al sito. Media Company compirà sforzi commercialmente ragionevoli per fornire all'Agenzia almeno 10 giorni lavorativi prima della notifica di eventuali modifiche sostanziali al Sito che cambierebbero materialmente il pubblico di destinazione o influenzerebbero materialmente le dimensioni o il posizionamento dell'annuncio specificato nell'IO applicabile. Qualora tale modifica dovesse verificarsi con o senza preavviso, come unico rimedio dell'Agenzia e dell'Inserzionista per tale modifica, l'Agenzia può annullare il resto del posizionamento interessato senza penali entro il periodo di preavviso di 10 giorni. Se Media Company non ha fornito tale notifica, l'Agenzia può annullare il resto del posizionamento interessato entro 30 giorni da tale modifica e, in tal caso, non verrà addebitato alcun costo per gli Annunci interessati forniti dopo tale modifica.

C. Specifiche tecniche. Media Company presenterà o renderà altrimenti accessibili elettronicamente le specifiche tecniche finali dell'Agenzia entro due (2) giorni lavorativi dall'accettazione di un IO. Le modifiche apportate da Media Company alle specifiche degli Annunci già acquistati dopo tale periodo di due (2) giorni lavorativi consentiranno all'Inserzionista di sospendere la consegna dell'Annuncio interessato per un tempo ragionevole (senza influire sulla data di fine, se non diversamente concordato dalle parti) in per (i) inviare Materiali Pubblicitari modificati; (ii) richiedere che Media Company ridimensioni l'Ad a spese di Media Company e con l'approvazione creativa finale dell'Agenzia, entro un periodo di tempo ragionevole per soddisfare i livelli garantiti dell'IO; (iii) accettare una sostituzione comparabile; o (iv) se le parti non sono in grado di negoziare una sostituzione alternativa o comparabile in buona fede entro cinque (5) giorni lavorativi, annullare immediatamente il resto del collocamento interessato senza penali.

D. Adiacenze editoriali. Media Company riconosce che alcuni inserzionisti potrebbero non volere che i loro annunci vengano collocati accanto a contenuti che promuovono la pornografia, la violenza o l'uso di armi da fuoco, contengono un linguaggio osceno o rientrano in un'altra categoria indicata nell'IO ("Linee guida per l'adiacenza editoriale"). Media Company compirà sforzi commercialmente ragionevoli per conformarsi alle Linee guida sull'adiacenza editoriale in relazione agli annunci che appaiono su Media Company

Proprietà, sebbene Media Company manterrà in ogni momento il controllo editoriale sulle Proprietà Media Company. Per gli annunci mostrati sulle proprietà di rete, la società di media e l'agenzia concordano che le sole responsabilità della società di media in relazione alla conformità con queste linee guida sull'adiacenza editoriale sarà quella di ottenere dichiarazioni contrattuali dai suoi editori di rete partecipanti che tali editori rispetteranno le linee guida sull'adiacenza editoriale su tutte le proprietà di rete e fornire il rimedio specificato di seguito all'Agenzia in relazione alle violazioni delle Linee guida sull'adiacenza editoriale sulle proprietà della rete. Qualora gli Annunci appaiano in violazione delle Linee guida sull'adiacenza editoriale, l'unico ed esclusivo rimedio dell'Inserzionista consiste nel richiedere per iscritto che la Media Company rimuova gli Annunci e fornisca elementi di recupero o, se non è possibile concordare alcun elemento di recupero, emetta un credito all'Inserzionista pari al valore di tali Annunci o non fatturare all'Agenzia tali Annunci. Nei casi in cui un riscatto e un credito possono essere dimostrati commercialmente irrealizzabili per l'inserzionista, l'agenzia e la società di media negozieranno una soluzione alternativa. Dopo che l'Agenzia ha notificato a Media Company che annunci specifici violano le Linee guida sull'adiacenza editoriale, Media Company farà ogni sforzo commercialmente ragionevole per correggere tale violazione entro 24 ore. Se tale correzione ha un impatto materiale e negativo su tale IO, l'Agenzia e la Media Company negozieranno in buona fede le modifiche concordate di comune accordo a tale IO per affrontare tali impatti. Nonostante quanto sopra, l'Agenzia e l'Inserzionista riconoscono e accettano ciascuno che nessun Inserzionista avrà diritto ad alcun rimedio per qualsiasi violazione delle Linee guida sull'adiacenza editoriale derivante da: (i) Annunci inseriti in posizioni diverse dai Siti o (ii) Annunci visualizzati su le proprietà di cui l'agenzia o l'inserzionista sono a conoscenza, o dovrebbero essere a conoscenza, potrebbero contenere contenuti in potenziale violazione delle Linee guida sull'adiacenza editoriale.

Per qualsiasi pagina del Sito costituita principalmente da contenuti generati dagli utenti, il paragrafo precedente non si applica. Al contrario, Media Company compirà sforzi commercialmente ragionevoli per garantire che gli Annunci non siano collocati accanto a contenuti che violano i termini di utilizzo del Sito. L'unico rimedio dell'inserzionista e dell'agenzia per la violazione di tale obbligo da parte di Media Company sarà quello di presentare reclami scritti a Media Company, che esaminerà tali reclami e rimuoverà i contenuti generati dagli utenti che Media Company, a sua esclusiva discrezione, riterrà discutibili o in violazione di tale Termini di utilizzo del sito.

 

III. PAGAMENTO E RESPONSABILITA' DI PAGAMENTO

un. Fatture. La fattura iniziale sarà inviata da Media Company al completamento della consegna del primo mese, o entro 30 giorni dal completamento dell'IO, se precedente. Le fatture saranno inviate all'indirizzo di fatturazione dell'Agenzia come indicato nell'OI e includeranno le informazioni ragionevolmente specificate dall'Agenzia, come il numero dell'OI, il nome dell'Inserzionista, il nome del marchio o della campagna e qualsiasi numero o altro riferimento identificabile indicato come richiesto per la fatturazione sull'IO. Tutte le fatture (diverse dalle correzioni di fatture fornite in precedenza) ai sensi dell'IO saranno inviate entro 90 giorni dalla consegna di tutti i Prodotti. Media Company riconosce che il mancato invio di una fattura da parte di Media Company entro tale termine può impedire all'Agenzia di essere contrattualmente incapace di riscuotere il pagamento dall'Inserzionista. Se Media Company invia la fattura dopo il periodo di 90 giorni e l'Agenzia non ha ricevuto i fondi applicabili dall'Inserzionista o non ha il consenso dell'Inserzionista a erogare tali fondi, l'Agenzia farà sforzi commercialmente ragionevoli per assistere Media Company nella riscossione del pagamento dall'Inserzionista o ottenere il consenso dell'Inserzionista per erogare fondi.

Su richiesta dell'Agenzia, Media Company dovrebbe fornire la prova delle prestazioni per il periodo fatturato, che può includere l'accesso alla segnalazione online o elettronica, come indicato in questi Termini, fatte salve le disposizioni di avviso e cura della Sezione IV. Media Company deve fatturare all'Agenzia i servizi forniti su base mensile con il costo netto (ovvero il costo dopo aver sottratto la commissione dell'Agenzia, se presente) in base alla consegna effettiva, a una tariffa forfettaria o in base alla distribuzione proporzionale della consegna nel termine dell'OI, come specificato nell'OI applicabile.

B. Data di pagamento. L'Agenzia effettuerà il pagamento 20 giorni dal ricevimento della fattura, o come diversamente indicato in un programma di pagamento stabilito nell'IO. Media Company può notificare all'Agenzia che non ha ricevuto il pagamento in tale periodo di 20 giorni e se intende richiedere il pagamento direttamente da

L'inserzionista ai sensi della Sezione III(c), di seguito, e Media Company possono farlo cinque (5) giorni lavorativi dopo aver fornito tale avviso.

C. Responsabilità di pagamento. L'Inserzionista e l'Agenzia sono solidalmente responsabili per il pagamento di tutte le fatture per gli Annunci inseriti in conformità con l'IO.

L'Agenzia si impegna a compiere ogni ragionevole sforzo per riscuotere e liquidare il pagamento dall'Inserzionista in modo tempestivo.

Il credito dell'agenzia è stabilito cliente per cliente.

Se i proventi dell'Inserzionista non sono stati liquidati per l'IO, ad altri inserzionisti dell'Agenzia non sarà vietato fare pubblicità sul Sito a causa di tale mancata autorizzazione, se il credito di tali altri inserzionisti non è in discussione.

Su richiesta, l'Agenzia metterà a disposizione di Media Company una conferma scritta del rapporto tra l'Agenzia e l'Inserzionista. Tale conferma dovrebbe includere, ad esempio, il riconoscimento da parte dell'Inserzionista che l'Agenzia è il suo agente ed è autorizzata ad agire per suo conto in relazione all'IO e ai presenti Termini. Inoltre, su richiesta di Media Company, l'Agenzia confermerà se l'Inserzionista ha versato all'Agenzia in anticipo fondi sufficienti per effettuare i pagamenti ai sensi dell'OI.

Se il credito dell'Inserzionista o dell'Agenzia è o diventa compromesso, Media Company potrebbe richiedere il pagamento anticipato.

 

IV. SEGNALAZIONE

un. Conferma dell'inizio della campagna. Media Company, entro due (2) giorni lavorativi dalla data di inizio dell'IO, fornirà conferma all'Agenzia, elettronicamente o per iscritto, indicando se i componenti dell'IO hanno iniziato la consegna.

B. Reportistica delle società di media. Se Media Company sta servendo la campagna, Media Company renderà disponibili i rapporti almeno con una frequenza settimanale, elettronicamente o per iscritto, se non diversamente specificato nell'IO. I rapporti verranno suddivisi per giorno e riepilogati per esecuzione della creatività, area dei contenuti (posizionamento dell'annuncio), impressioni, clic, spesa/costo e altre variabili che possono essere definite nell'IO (ad es. parole chiave).
Una volta che Media Company ha fornito il rapporto online o elettronico, accetta che l'Agenzia e l'Inserzionista abbiano il diritto di fare ragionevolmente affidamento su di esso, previa fornitura della fattura di Media Company per tale periodo.

C. Rimedi per la segnalazione di errori. Se Media Company non riesce a fornire un rapporto accurato e completo entro il tempo specificato, l'Agenzia può avviare discussioni correttive ai sensi della Sezione VI, di seguito.

Se l'Agenzia informa Media Company che Media Company ha consegnato un rapporto incompleto o impreciso, o nessun rapporto, Media Company risolverà tale errore entro cinque (5) giorni lavorativi dal ricevimento di tale avviso. La mancata correzione può comportare il mancato pagamento di tutte le attività per le quali i dati sono incompleti o mancanti fino a quando Media Company non fornisce prove ragionevoli della prestazione; tale rapporto sarà consegnato entro 30 giorni dalla conoscenza da parte di Media Company di tale errore o, in assenza di tale conoscenza, entro 180 giorni dalla consegna di tutti i Prodotti.

 

V. ANNULLAMENTO E RISOLUZIONE

un. Senza Causa. A meno che non sia indicato nell'IO come non annullabile, l'Inserzionista può annullare l'intero IO, o parte di esso, come segue:

io. Con un preavviso scritto di 14 giorni a Media Company, senza penali, per qualsiasi Prodotto finale garantito, inclusi, a titolo esemplificativo, i Prodotti CPM. Per chiarezza ea titolo esemplificativo, se l'Inserzionista annulla le parti garantite dell'IO otto (8) giorni prima della pubblicazione della prima impressione, l'Inserzionista sarà responsabile solo per i primi sei (6) giorni di tali Prodotti.

ii. Con un preavviso scritto di sette (7) giorni a Media Company, senza penali, per qualsiasi Prodotto non garantito, inclusi, ma non limitati a, Prodotti CPC, Prodotti CPL o Prodotti CPA, nonché alcuni Prodotti CPM non garantiti .

ii. Con un preavviso scritto di 30 giorni a Media Company, senza penali, per qualsiasi Prodotto finale a tariffa fissa o a collocamento fisso, inclusi, a titolo esemplificativo, roadblock, acquisti basati sul tempo o share of voice e alcuni tipi di sponsorizzazioni annullabili.

IV. L'Inserzionista rimarrà responsabile nei confronti di Media Company per gli importi dovuti per qualsiasi contenuto o sviluppo personalizzato ("Materiale personalizzato") fornito all'Inserzionista o completato da Media Company o dal suo fornitore terzo prima della data effettiva di risoluzione. Per gli OI che contemplano la fornitura o la creazione di Materiale personalizzato, Media Company specificherà gli importi dovuti per tale Materiale personalizzato come voce separata. Pertanto, l'Inserzionista pagherà tale Materiale personalizzato entro 30 giorni dalla ricezione della fattura.

B. Per Causa. Sia la Media Company che l'Agenzia possono rescindere un IO in qualsiasi momento se l'altra parte è in violazione sostanziale dei suoi obblighi qui di seguito, violazione che non è sanata entro 10 giorni dal ricevimento della comunicazione scritta da parte della parte non inadempiente, salvo quanto diversamente indicato nei presenti Termini in relazione a specifiche violazioni. Inoltre, se l'Agenzia o l'Inserzionista violano i propri obblighi violando la stessa Politica tre volte (e tale Politica è stata fornita all'Agenzia o all'Inserzionista) e riceve tempestiva notifica di ciascuna di tali violazioni, anche se l'Agenzia o l'Inserzionista risolvono tali violazioni, allora Media Company può rescindere l'IO o le posizioni associate a tale violazione previa comunicazione scritta. Se l'Agenzia o l'Inserzionista non rimediano a una violazione di una Politica entro il periodo di correzione di 10 giorni applicabile dopo la notifica scritta, laddove tale Politica fosse stata fornita da Media Company all'Agenzia, Media Company può rescindere l'IO e/o i posizionamenti associati a tale violazione previa comunicazione scritta.
C. Tariffe brevi. Le tariffe brevi si applicheranno agli acquisti annullati nella misura indicata sull'IO.

 

VI. MAKEGOODS

un. Notifica di sottoconsegna. Media Company monitorerà la consegna degli annunci e informerà l'agenzia elettronicamente o per iscritto il prima possibile (e non oltre 14 giorni prima della data di fine IO applicabile, a meno che la durata della campagna non sia inferiore a 14 giorni) se Media Company ritiene che sia probabile una consegna insufficiente. Nel caso di una probabile o effettiva consegna insufficiente, l'Agenzia e la Media Company possono organizzare un risarcimento coerente con i presenti Termini.

B. Procedura di recupero. Se i risultati finali effettivi per qualsiasi campagna scendono al di sotto dei livelli garantiti, come stabilito nell'IO, e/o se c'è un'omissione di qualsiasi annuncio (posizionamento o unità creativa), l'agenzia e la società di comunicazione faranno sforzi commercialmente ragionevoli per concordare le condizioni di un volo di recupero, sull'IO o al momento dell'ammanco. Se non può essere concordato alcun risarcimento, l'Agenzia può eseguire un credito pari al valore della parte dell'OI non consegnata per cui è stato addebitato. Se l'Agenzia o l'Inserzionista ha effettuato un pagamento anticipato in contanti a Media Company, in particolare per l'IO della campagna per la quale si applica la sottopubblicazione, allora, se l'Agenzia e/o l'Inserzionista sono ragionevolmente aggiornati su tutti gli importi dovuti a Media Company in base a qualsiasi altro accordo per tale Inserzionista , l'Agenzia può scegliere di ricevere un rimborso per la sottoconsegna pari alla differenza tra il pagamento anticipato applicabile e il valore della parte consegnata della campagna. In nessun caso Media Company fornirà un riscatto o estenderà qualsiasi Annuncio oltre il periodo stabilito nell'IO senza il previo consenso scritto dell'Agenzia.

C. Prodotti non garantiti. Se un IO contiene Prodotti CPA, Prodotti CPL o Prodotti CPC, la prevedibilità, la previsione e le conversioni per tali Prodotti possono variare e la consegna garantita, anche la consegna, e i prodotti di recupero non sono disponibili.

VII. IMPRESSIONI BONUS

un. Con server di annunci di terze parti. Laddove l'Agenzia utilizzi un Ad Server di terze parti, Media Company non concederà un bonus superiore al 10% rispetto ai Prodotti specificati nell'IO senza il previo consenso scritto dell'Agenzia. I posizionamenti permanenti o esclusivi verranno eseguiti per il periodo di tempo specificato indipendentemente dalla pubblicazione eccessiva, a meno che l'IO non stabilisca un limite di impressioni per l'attività dell'ad server di terze parti. L'Agenzia non verrà addebitata da Media Company per eventuali Prodotti finali aggiuntivi al di sopra di qualsiasi livello garantito o limitato all'IO. Se viene utilizzato un server di annunci di terze parti e l'agenzia notifica a Media Company che sono stati raggiunti i livelli garantiti o limitati indicati nell'IO, Media Company farà ogni sforzo commercialmente ragionevole per sospendere la consegna e, entro 48 ore dal ricevimento di tale avviso, Media Company può (i) offrire direttamente qualsiasi Annuncio aggiuntivo o (ii) essere ritenuto responsabile di tutti gli addebiti aggiuntivi per la pubblicazione degli annunci sostenuti dall'Inserzionista, ma solo (A) dopo che tale avviso è stato fornito e (B) nella misura in cui tali addebiti sono associati con consegna in eccesso di oltre il 10% al di sopra di tali livelli garantiti o limitati.

B. Nessun ad server di terze parti. Laddove l'Agenzia non utilizzi un server di annunci di terze parti, Media Company può offrire un bonus di tutte le unità pubblicitarie scelte da Media Company, se non diversamente indicato nell'IO. L'Agenzia non verrà addebitata da Media Company per eventuali Prodotti finali aggiuntivi al di sopra di qualsiasi livello garantito sull'IO.

 

VIII. FORZA MAGGIORE

un. In genere. Escludendo gli obblighi di pagamento, né l'Agenzia né la Media Company saranno responsabili per ritardi o inadempienze nell'adempimento dei rispettivi obblighi ai sensi dei presenti Termini se tale ritardo o inadempimento è causato da condizioni al di fuori del suo ragionevole controllo, inclusi, ma non limitati a, incendi, inondazioni , incidenti, terremoti, guasti alle linee di telecomunicazione, interruzioni elettriche, guasti alla rete, cause di forza maggiore o controversie di lavoro ("Eventi di forza maggiore"); inoltre, un importante evento di notizie costituirà anche un evento di forza maggiore. Se Media Company subisce un tale ritardo o inadempienza, Media Company farà ogni ragionevole sforzo entro cinque (5) giorni lavorativi per raccomandare una trasmissione sostitutiva per l'Annuncio o il periodo di tempo per la trasmissione. Se nessun periodo di tempo sostitutivo o compensazione è ragionevolmente accettabile per l'Agenzia, Media Company consentirà all'Agenzia una riduzione proporzionale dello spazio, del tempo e/o dei costi del programma qui di seguito nella quantità di denaro assegnata allo spazio, tempo e/o addebiti del programma al momento dell'acquisto. Inoltre, l'Agenzia beneficerà degli stessi sconti che si sarebbero ottenuti in assenza di inadempienze o ritardi.

B. Relativo al pagamento. Se la capacità dell'Agenzia di trasferire fondi a terzi è stata materialmente influenzata negativamente da un evento al di fuori del ragionevole controllo dell'Agenzia, incluso, ma non limitato a, il fallimento dei sistemi di compensazione bancaria o uno stato di emergenza, allora l'Agenzia farà ogni ragionevole sforzo per fare pagamenti tempestivi a Media Company, ma eventuali ritardi causati da tale condizione saranno scusati per la durata di tale condizione. Fatto salvo quanto sopra, tale giustificazione per il ritardo non solleverà in alcun modo l'Agenzia da alcuno dei suoi obblighi in merito all'importo di denaro che sarebbe stato dovuto e pagato senza tale condizione.

C. Cancellazione. Se un evento di forza maggiore si è protratto per cinque (5) giorni lavorativi, Media Company e/o agenzia hanno il diritto di annullare il resto dell'IO senza penali.

 

IX. MATERIALI ANNUNCI

un. Sottomissione. L'Agenzia invierà Materiale Pubblicitario ai sensi della Sezione II(c) in conformità con le Politiche allora esistenti di Media Company. Gli unici rimedi di Media Company per una violazione di questa disposizione sono stabiliti nella Sezione V(c), di cui sopra, Sezioni IX (c) e (d), di seguito, e Sezioni X (b) e (c), di seguito.

B. Creativo tardivo. Se i Materiali Pubblicitari non vengono ricevuti entro la data di inizio IO, Media Company inizierà ad addebitare l'Inserzionista alla data di inizio IO su base proporzionale sulla base dell'intero IO, escluse le parti costituite da inventario basato sulle prestazioni e non garantito, per ogni giorno intero i Materiali Pubblicitari non vengono ricevuti. Se i Materiali Pubblicitari sono in ritardo in base alle Politiche, Media Company non è tenuta a garantire la consegna completa dell'IO. Media Company e Agenzia negozieranno una risoluzione se Media Company ha ricevuto tutti i materiali pubblicitari richiesti in conformità con la Sezione IX(a) ma non riesce ad avviare una campagna alla data di inizio dell'IO.

C. Conformità. Gli annunci e il materiale pubblicitario sono soggetti alla previa approvazione di Media Company e al diritto permanente di rifiutare, sospendere l'accesso o richiedere la modifica di tali materiali. Senza limitare la generalità di quanto sopra, Media Company si riserva il diritto, a sua discrezione, di rifiutare o rimuovere dal proprio Sito qualsiasi Annuncio per il quale il Materiale pubblicitario, il codice software associato al Materiale pubblicitario (es. pixel, tag, JavaScript) o il sito web a cui l'Annuncio è collegato non sono conformi alle sue Politiche, o che, a giudizio insindacabile di Media Company, non sono conformi a nessuna legge, regolamento o altro ordine giudiziario o amministrativo applicabile. Inoltre, Media Company si riserva il diritto, a sua discrezione, di rifiutare o rimuovere dal proprio Sito qualsiasi Annuncio per il quale i Materiali Pubblicitari o il sito Web a cui l'Annuncio è collegato sono, o potrebbero tendere a portare, denigrazione, ridicolo o disprezzo per Media Società o una delle sue Affiliate (come definito di seguito), a condizione che se Media Company ha esaminato e approvato tali Annunci prima del loro utilizzo sul Sito, Media Company non rimuoverà immediatamente tali Annunci prima di compiere sforzi commercialmente ragionevoli per acquisire Pubblicità alternativa reciprocamente accettabile Materiali dall'Agenzia.

D. Creativo danneggiato. Se il Materiale pubblicitario fornito dall'Agenzia è danneggiato, non conforme alle specifiche di Media Company, o altrimenti inaccettabile, Media Company farà ogni sforzo commercialmente ragionevole per informare l'Agenzia entro due (2) giorni lavorativi dalla ricezione di tale Materiale pubblicitario.

e. Nessuna modifica. Media Company non modificherà o modificherà in alcun modo gli annunci inviati, incluso, a titolo esemplificativo, il ridimensionamento dell'annuncio, senza l'approvazione dell'Agenzia. Media Company utilizzerà tutti gli annunci nel rigoroso rispetto dei presenti Termini e di qualsiasi istruzione scritta fornita sull'IO.

F. Tag degli annunci. Quando applicabile, i tag di Ad Server di terze parti verranno implementati in modo che siano funzionali in tutti gli aspetti.

G. Utilizzo del marchio. Media Company, da un lato, e l'agenzia e l'inserzionista, dall'altro, non utilizzeranno il nome commerciale, i marchi, i loghi o gli annunci dell'altro in alcun annuncio pubblico (incluso, ma non limitato a, in qualsiasi comunicato stampa) riguardante il l'esistenza o il contenuto dei presenti Termini o di un IO senza il previo consenso scritto dell'altro.

h. L'Inserzionista e l'Agenzia dichiarano che (i) tutti i Materiali Pubblicitari devono essere conformi a qualsiasi codice o norma di settore a cui l'Inserzionista può essere vincolato e a tutte le leggi, norme, regolamenti e ordinanze governative o amministrative applicabili (inclusi, a titolo esemplificativo, i principi di autoregolamentazione OBA e il Children's Online Privacy Protection Act in relazione a qualsiasi informazione raccolta dall'inserzionista); (ii) i Materiali Pubblicitari non devono contenere spyware, adware o qualsiasi altro software progettato per raccogliere di nascosto informazioni o comportamenti dell'utente o che raccolgono o utilizzano dati, contenuti o informazioni dai sistemi di Media Company; (iii) i Materiali Pubblicitari non devono contenere trigger interattivi incorporati non autorizzati o altro software che distolga automaticamente gli utenti da qualsiasi sito o luogo di syndication di Media Company; (iv) tutti i materiali pubblicitari sono accurati e tutte le affermazioni in essi contenute sono state motivate; (v) qualsiasi informazione di identificazione personale ("PII") che l'Inserzionista ottiene, fornisce, utilizza o altrimenti viene in possesso in base a un IO deve essere raccolta, archiviata, mantenuta, trasferita ed eliminata tramite adeguate protezioni, procedure e protocolli di sicurezza e sarà non essere divulgato al pubblico oa terzi non autorizzati; (vi) L'inserzionista deve rispettare tutte le leggi e i requisiti di notifica applicabili nel caso in cui le PII in suo possesso siano divulgate in modo improprio al pubblico o siano altrimenti interessate da un problema di sicurezza; e (vii) tutte le comunicazioni e-mail che l'Inserzionista crea o invia ai sensi o in conseguenza di questo IO devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti statali e federali sulla privacy e altre leggi e regolamenti applicabili.

io. Il contributo, la creazione o l'approvazione dei Materiali Pubblicitari da parte di Media Company non limiterà gli obblighi di indennizzo dell'Inserzionista come stabilito nella Sezione X.

 

X. INDENNIZZO

un. A cura di Media Company. Media Company difenderà, indennizzerà e terrà indenne l'Agenzia, l'Inserzionista e ciascuno dei suoi affiliati e rappresentanti da danni, responsabilità, costi e spese (incluse le ragionevoli spese legali) (collettivamente, "Perdite") derivanti da qualsiasi reclamo, giudizio , o procedimento (collettivamente, "Reclami") promosso da una Terza Parte e risultante da (i) la presunta violazione da parte di Media Company della Sezione XII o delle dichiarazioni e garanzie di Media Company nella Sezione XIV(a), (ii) la visualizzazione o la consegna da parte di Media Company di qualsiasi Annuncio in violazione della Sezione II(a) o della Sezione IX(e), o (iii) di Materiali Pubblicitari forniti da Media Company per un Annuncio (e non da Agenzia, Inserzionista e/o ciascuna delle sue Affiliate e/o Rappresentanti ) ("Materiale pubblicitario di società di media") che: (A) violano qualsiasi legge, regolamento, azione giudiziaria o amministrativa applicabile o il diritto di una terza parte; o (B) sono diffamatori o osceni. Nonostante quanto sopra, Media Company non sarà responsabile per eventuali perdite derivanti da reclami nella misura in cui tali reclami risultano da (1) la personalizzazione di annunci o materiali pubblicitari da parte di Media Company sulla base di specifiche dettagliate, materiali o informazioni fornite dall'inserzionista, dall'agenzia , e/o ciascuno dei suoi affiliati e/o rappresentanti, o (2) un utente che visualizza un annuncio al di fuori del targeting stabilito nell'IO, la cui visualizzazione non è direttamente attribuibile alla pubblicazione di tale annuncio da parte di Media Company in violazione di tale targeting.

B. Per inserzionista. L'inserzionista difenderà, indennizzerà e terrà indenne Media Company e ciascuna delle sue affiliate e rappresentanti da perdite derivanti da eventuali reclami presentati da terzi derivanti da (i) presunta violazione da parte dell'inserzionista della Sezione XII o delle dichiarazioni e garanzie dell'inserzionista nella Sezione IX ( h) o XIV(a), (ii) violazione delle Politiche da parte dell'Inserzionista (nella misura in cui i termini di tali Politiche sono stati forniti (ad es. rendendo tali Politiche disponibili fornendo un URL) tramite e-mail o altri mezzi affermativi, all'Agenzia o Inserzionista almeno 14 giorni prima della violazione che ha dato origine al Reclamo), (iii) il contenuto o l'oggetto di qualsiasi Annuncio o Materiale pubblicitario nella misura utilizzata da Media Company in conformità con i presenti Termini o un IO, o (iv) le pagine e i siti a cui si collegano gli Annunci.

C. Per Agenzia. L'Agenzia dichiara e garantisce di avere l'autorità, in qualità di agente dell'Inserzionista, di vincolare l'Inserzionista ai presenti Termini ea ciascun IO e che tutte le azioni dell'Agenzia relative ai presenti Termini ea ciascun IO saranno nell'ambito di tale agenzia. L'Agenzia difenderà, indennizzerà e terrà indenne Media Company e ciascuna delle sue affiliate e rappresentanti da perdite derivanti da (i) presunta violazione da parte dell'Agenzia della sentenza precedente, o (ii) reclami presentati da una Terza parte secondo cui l'Agenzia ha violato la sua espressa , Obblighi specifici dell'Agenzia ai sensi della Sezione XII.

D. Procedura. La parte indennizzata notificherà prontamente alla parte indennizzante tutte le Reclami di cui venga a conoscenza (a condizione che la mancata o ritardata comunicazione di tale comunicazione non sollevi gli obblighi della parte indennizzante salvo nella misura in cui tale parte sia pregiudicata da tale inadempimento o ritardo) e: (i) fornirà una ragionevole cooperazione alla parte indennizzante a spese della parte indennizzante in relazione alla difesa o alla risoluzione di tutti i Reclami; e (ii) avere il diritto di partecipare a proprie spese alla difesa di tutte le Reclami. La parte indennizzata accetta che la parte indennizzante avrà il controllo unico ed esclusivo sulla difesa e la risoluzione di tutti i reclami; a condizione, tuttavia, che la parte indennizzante non acconsenta ad alcun giudizio o stipuli alcun accordo, che imponga alcun obbligo o responsabilità a una o più parti indennizzate senza il suo previo consenso scritto.

 

XI. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ

Esclusi i rispettivi obblighi dell'Agenzia, dell'Inserzionista e della Media Company ai sensi della Sezione X, i danni derivanti da una violazione della Sezione XII o una cattiva condotta intenzionale da parte dell'Agenzia, dell'Inserzionista o della Media Company, in nessun caso nessuna parte sarà ritenuta responsabile per eventuali danni consequenziali, indiretti, danni incidentali, punitivi, speciali o esemplari di sorta, inclusi, ma non limitati a, danni per perdita di profitti, interruzione dell'attività, perdita di informazioni e simili, sostenuti da un'altra parte derivanti da un IO, anche se tale parte ha stato informato della possibilità di tali danni.

 

XII: NON DIVULGAZIONE, UTILIZZO E TITOLARITÀ DEI DATI, PRIVACY E LEGGE

un. Definizioni e obblighi. Le "Informazioni riservate" includeranno (i) tutte le informazioni contrassegnate come "Riservate", "Proprietari" o una legenda simile dalla parte divulgante ("Rivelatore") quando fornite alla parte ricevente ("Destinatario"); e (ii) informazioni e dati forniti dal Divulgatore, che nelle circostanze relative alla divulgazione dovrebbero essere ragionevolmente considerati riservati o proprietari. Senza limitare quanto sopra, il divulgatore e il destinatario concordano che il contributo di ciascun divulgatore ai dettagli IO (come definito di seguito) sarà considerato tale informazione riservata del divulgatore. Il Destinatario proteggerà le Informazioni riservate nello stesso modo in cui protegge le proprie informazioni di natura simile, ma in nessun caso con una cura meno che ragionevole. Il Destinatario non deve divulgare le Informazioni riservate a nessuno tranne che a un dipendente, agente, affiliato o terza parte che ha bisogno di conoscerle e che è vincolato da obblighi di riservatezza e di non utilizzo almeno altrettanto protettivi delle Informazioni riservate come quelli in questo sezione. Il Destinatario non utilizzerà le Informazioni riservate del Divulgatore diversamente da quanto previsto nell'IO.

B. Eccezioni. Nonostante quanto contenuto nel presente documento, il termine "Informazioni riservate" non includerà le informazioni che: (i) erano precedentemente note al Destinatario; (ii) era o diventa generalmente disponibile al pubblico senza colpa del Destinatario; (iii) era legittimamente in possesso del Destinatario libero da qualsiasi obbligo di riservatezza al momento o prima del momento in cui è stato comunicato al Destinatario dal Divulgatore; (iv) è stato sviluppato da dipendenti o agenti del Destinatario indipendentemente e senza riferimento alle Informazioni riservate; o (v) è stato comunicato dal Divulgatore a una terza parte non affiliata esente da qualsiasi obbligo di riservatezza. Nonostante quanto sopra, il Destinatario può divulgare Informazioni riservate del Divulgatore in risposta a un ordine valido di un tribunale o altro ente governativo, come altrimenti richiesto dalla legge o dalle regole di qualsiasi borsa valori applicabile, o come necessario per stabilire i diritti di entrambi parte ai sensi dei presenti Termini; a condizione, tuttavia, che sia il Comunicante che il Destinatario stipuleranno gli ordini necessari per proteggere tali informazioni dalla divulgazione al pubblico.

C. Definizioni aggiuntive. Come qui utilizzati, i seguenti termini avranno le seguenti definizioni:

io. I "Dati volontari dell'utente" sono informazioni di identificazione personale raccolte dai singoli utenti da Media Company durante la consegna di un annuncio ai sensi dell'IO, ma solo laddove sia espressamente comunicato a tali utenti individuali che tale raccolta è esclusivamente per conto dell'inserzionista.

ii. I "Dettagli IO" sono dettagli stabiliti nell'IO ma solo se espressamente associati al Divulgatore applicabile, inclusi, a titolo esemplificativo, informazioni sui prezzi degli annunci, descrizione degli annunci, informazioni sul posizionamento degli annunci e informazioni sul targeting degli annunci.

ii. I "Dati sulle prestazioni" sono dati relativi a una campagna raccolti durante la consegna di un annuncio in base all'IO (ad es. numero di impressioni, interazioni e informazioni sull'intestazione), ma esclusi i dati del sito o i dettagli dell'ordine.

IV. I "Dati del sito" sono tutti i dati che sono (A) dati preesistenti di Media Company utilizzati da Media Company ai sensi dell'IO; (B) raccolti ai sensi dell'IO durante la consegna di un Annuncio che identifica o consente l'identificazione di Media Company, Sito di Media Company, marchio, contenuto, contesto o utenti in quanto tali; o (C) immessi dagli utenti su qualsiasi sito di Media Company diverso dai dati volontari dell'utente.

v. I "Dati raccolti" sono costituiti da Dettagli IO, Dati sulle prestazioni e Dati del sito.

 

vi. Per "ridestinare" si intende il retargeting di un utente o l'aggiunta di dati a un profilo non pubblico
riguardanti un utente per scopi diversi dall'esecuzione dell'IO.

vii. "Aggregato" indica una forma in cui i dati raccolti nell'ambito di un IO sono combinati con i dati di numerose campagne di numerosi inserzionisti e precludono l'identificazione, direttamente o indirettamente, di un inserzionista.

D. Utilizzo dei dati raccolti.

io. Se non diversamente autorizzato da Media Company, l'Inserzionista non: (A) utilizzerà i Dati raccolti per il riutilizzo; a condizione, tuttavia, che i Dati sulle prestazioni possano essere utilizzati per il riutilizzo a condizione che non siano uniti ad alcun dettaglio IO o dati del sito; (B) divulgare i dettagli IO della società di media o dei dati del sito a qualsiasi affiliata o terza parte, ad eccezione di quanto stabilito nella Sezione XII (d) (iii).

ii. Se non diversamente autorizzato dall'agenzia o dall'inserzionista, Media Company non: (A) utilizzerà o divulgherà i dettagli IO dell'inserzionista, i dati sulle prestazioni o la visualizzazione o il clic registrato di un utente su un annuncio, ciascuno dei precedenti su base non aggregata, per Riutilizzo o qualsiasi altro scopo diverso dall'esecuzione nell'ambito dell'IO, retribuzione dei fornitori di dati in modo tale da precludere l'identificazione dell'Inserzionista o la segnalazione interna o l'analisi interna; o (B) utilizzare o divulgare i Dati volontari dell'utente in qualsiasi modo diverso dall'esecuzione ai sensi dell'IO.

ii. L'inserzionista, l'agenzia e la società di comunicazione (ciascuna una "Parte trasferente") richiederanno a qualsiasi Terza Parte o Affiliata utilizzata dalla Parte trasferente nell'esecuzione dell'IO per conto di tale Parte trasferente di essere vincolata da obblighi di riservatezza e di non utilizzo almeno restrittive quanto quelle della Parte cedente, salvo quanto diversamente previsto nell'OI.

e. Dati volontari dell'utente. Tutti i dati volontari dell'utente sono di proprietà dell'inserzionista, sono soggetti alla politica sulla privacy pubblicata dall'inserzionista e sono considerati informazioni riservate dell'inserzionista. Qualsiasi altro uso di tali informazioni sarà indicato nell'IO e firmato da entrambe le parti.

F. Politiche sulla privacy. L'Agenzia, l'Inserzionista e la Media Company pubblicheranno sui rispettivi siti Web le loro politiche sulla privacy e aderiranno alle loro politiche sulla privacy, che rispetteranno le leggi applicabili.

 

L'impossibilità da parte di Media Company, da un lato, o dell'Agenzia o dell'Inserzionista, dall'altro, di continuare a pubblicare un'informativa sulla privacy, o la mancata osservanza di tale informativa sulla privacy, è motivo di cancellazione immediata dell'IO da parte dell'altra parte.

G. Conformità alla legge. L'Agenzia, l'Inserzionista e la Media Company rispetteranno in ogni momento tutte le leggi, le ordinanze, i regolamenti e i codici federali, statali e locali applicabili all'adempimento dei rispettivi obblighi ai sensi dell'IO.

h. Utilizzo dei dati da parte dell'agenzia. L'Agenzia non: (i) utilizzerà i Dati raccolti a meno che l'Inserzionista non sia autorizzato a utilizzare tali Dati raccolti, né (ii) utilizzerà i Dati raccolti in modi in cui l'Inserzionista non sia autorizzato a utilizzare tali Dati raccolti. Nonostante quanto sopra o qualsiasi altra disposizione contraria nel presente documento (ad eccezione di quanto stabilito nell'ultima frase della presente Sezione XII(h)), le restrizioni sull'Inserzionista nella Sezione XII(d)(i) non vietano all'Agenzia di (A) utilizzare Collected Dati su base aggregata solo per scopi di pianificazione media interna (ma non per il riutilizzo), o (B) la divulgazione di valutazioni qualitative dei dati aggregati raccolti ai propri clienti e potenziali clienti e società di media per conto di tali clienti o potenziali clienti, per il scopo della pianificazione dei media. Fermo restando quanto sopra, l'Agenzia può utilizzare solo i dati che identificano gli utenti come utenti di un Sito in una forma in cui tali dati dell'utente sono combinati con i dati relativi agli utenti provenienti da numerose campagne di numerosi siti.

 

XIII. SERVERIZZAZIONE E TRACCIAMENTO DI ANNUNCI DI TERZE PARTI (Applicabile se si utilizza un server di annunci di terze parti)

un. Pubblicazione e monitoraggio degli annunci. Media Company seguirà la consegna attraverso il suo ad server e, a condizione che Media Company abbia approvato per iscritto un server di annunci di terze parti da eseguire sulle sue proprietà, l'Agenzia seguirà la consegna attraverso tale ad server di terze parti. L'Agenzia non può sostituire l'Ad Server di terze parti specificato senza il previo consenso scritto di Media Company.

B. Controllo della misurazione. Se entrambe le parti stanno monitorando la consegna, la misurazione utilizzata per la fatturazione delle spese pubblicitarie ai sensi di un IO ("Misurazione di controllo") sarà determinata come segue:

io. Ad eccezione di quanto specificato nella Sezione XIII(b)(iii), la misurazione di controllo sarà presa da un ad server certificato come conforme alle Linee guida per la misurazione degli annunci IAB/AAAA (le “Linee guida IAB/AAAA”).

ii. Se entrambi gli ad server sono conformi alle Linee guida IAB/AAAA, la misurazione di controllo sarà l'ad server di terze parti se tale ad server di terze parti fornisce un'interfaccia di report giornaliera automatizzata che consente la consegna automatizzata di statistiche pertinenti e non proprietarie ai media Società in formato elettronico approvato da Media Company; a condizione, tuttavia, che Media Company debba ricevere l'accesso a tale interfaccia nei tempi stabiliti nella Sezione XIII(c), di seguito.

ii. Se l'ad server di nessuna delle parti è conforme alle Linee guida IAB/AAAA o non è possibile soddisfare i requisiti di cui al punto (ii) di cui sopra, la misurazione di controllo si baserà sull'ad server di Media Company, se non diversamente concordato per iscritto da Agency e Media Company .

C. Accesso ai rapporti dell'ad server. Se disponibile, la parte responsabile della misurazione di controllo fornirà all'altra parte l'accesso online o automatico alle statistiche pertinenti e non proprietarie dall'ad server entro un (1) giorno dal lancio della campagna. L'altra parte informerà la parte con il controllo della misurazione se tale parte non ha ricevuto tale accesso. Se tale segnalazione online o automatizzata non è disponibile, la parte responsabile della misurazione di controllo fornirà all'altra parte rapporti di attività a livello di collocamento in modo tempestivo, come concordato reciprocamente dalle parti o come specificato nella Sezione IV (b), di cui sopra, nel caso di Annunci offerti da Media Company. Se entrambe le parti hanno tracciato la campagna dall'inizio e la parte responsabile della misurazione di controllo non fornisce tale accesso o rapporti come descritto nel presente documento, l'altra parte può utilizzare o fornire le statistiche del proprio ad server come base per il calcolo della consegna della campagna per la fatturazione . Potrebbe essere data notifica che l'accesso, come le credenziali di accesso o l'integrazione della funzionalità di reporting automatizzato, si applica a tutti gli IO attuali e futuri per uno o più inserzionisti, nel qual caso non è necessario un nuovo accesso per ciascun IO.

D. Misura discrepante. Se la differenza tra la misurazione di controllo e l'altra misurazione supera il 10% nel periodo di fatturazione e la misurazione di controllo è inferiore, le parti faciliteranno uno sforzo di riconciliazione tra le misurazioni di Media Company e di Ad Server di terze parti. Se la discrepanza non può essere risolta ed è stato fatto uno sforzo in buona fede per facilitare la riconciliazione, l'Agenzia si riserva il diritto di:

io. Considerare la discrepanza come una sottoconsegna dei Prodotti come descritto nella Sezione VI(b), in base alla quale le parti agiranno in conformità con tale Sezione, incluso il requisito che l'Agenzia e la Società dei media facciano uno sforzo per concordare le condizioni di un volo di recupero e la consegna di eventuali ritorni sarà misurata dall'Ad Server di terze parti, o

ii. Paga la fattura in base ai dati riportati dalla misurazione di controllo, più un adeguamento del 10% verso l'alto alla consegna.

e. Metodologia di misurazione. Media Company compirà ogni ragionevole sforzo per pubblicare, e l'Agenzia farà ogni ragionevole sforzo per indurre l'Ad Server di terze parti a pubblicare, una divulgazione nella forma specificata dall'AAAA e dall'IAB in merito alle rispettive metodologie di misurazione della pubblicazione degli annunci in relazione alla conformità con l'IAB /Linee guida AAAA.

F. Malfunzionamento dell'ad server di terze parti. Laddove l'Agenzia utilizzi un Ad Server di terze parti e tale Ad Server di terze parti non possa offrire l'Ad, l'Agenzia avrà il diritto una tantum di sospendere temporaneamente la consegna ai sensi dell'IO per un periodo massimo di 72 ore. In caso di notifica scritta da parte dell'Agenzia di un server pubblicitario di terze parti non funzionante, Media Company avrà 24 ore per sospendere la consegna. Trascorso tale periodo, l'Agenzia non sarà ritenuta responsabile per il pagamento di qualsiasi Annuncio pubblicato entro il periodo di 72 ore immediatamente successivo fino a quando la Media Company non verrà informata che l'Ad Server di terze parti è in grado di offrire Annunci. Dopo che il periodo di 72 ore è trascorso e l'Agenzia non ha fornito una notifica scritta che la Media Company può riprendere la consegna ai sensi dell'IO, l'Inserzionista pagherà per gli Annunci che sarebbero stati pubblicati, o verranno pubblicati, dopo il periodo di 72 ore ma per la sospensione, e può scegliere Media Company per offrire annunci fino a quando il server di annunci di terze parti non sarà in grado di offrire annunci. Se l'Agenzia non decide in tal modo che Media Company pubblichi gli Annunci fino a quando l'Ad Server di terze parti non sia in grado di offrire Annunci, Media Company può utilizzare l'inventario che sarebbe stato altrimenti utilizzato per gli annunci pubblicitari di Media Company o forniti da una Terza Parte.

G. Ad server di terze parti risolto. Alla notifica del funzionamento dell'Ad Server di terze parti, Media Company avrà 72 ore per riprendere la consegna. Qualsiasi ritardo nella ripresa della consegna oltre questo periodo, senza una spiegazione ragionevole, comporterà un risarcimento da parte di Media Company all'Agenzia.

 

XVI. VARIE

un. Diritti necessari. Media Company dichiara e garantisce che Media Company dispone di tutti i permessi, licenze e autorizzazioni necessari per vendere i Prodotti specificati nell'IO soggetti ai presenti Termini. L'Inserzionista dichiara e garantisce che l'Inserzionista dispone di tutte le licenze e autorizzazioni necessarie per utilizzare il contenuto degli Annunci e dei Materiali Pubblicitari come specificato nell'IO e soggetto ai presenti Termini, comprese eventuali Politiche applicabili.

B. Incarico. Né l'Agenzia né l'Inserzionista possono rivendere, assegnare o trasferire alcuno dei propri diritti o obblighi ai sensi del presente e qualsiasi tentativo di rivendere, assegnare o trasferire tali diritti o obblighi senza la previa approvazione scritta di Media Company sarà nullo. Tutti i termini e le condizioni dei presenti Termini e di ciascun IO saranno vincolanti e andranno a beneficio delle parti del presente documento e dei rispettivi cessionari, successori e aventi causa autorizzati.

C. Intero accordo. Ciascun IO (compresi i Termini) costituirà l'intero accordo delle parti in merito all'oggetto dello stesso e sostituirà tutte le precedenti comunicazioni, dichiarazioni, intese e accordi, orali o scritti, tra le parti in merito all'oggetto di l'IO. L'IO può essere eseguito in copie, ciascuna delle quali sarà un originale, e tutte insieme costituiranno un unico e medesimo documento.

D. conflitti; Legge governativa; Emendamento. In caso di incoerenza tra i termini di un IO e i presenti Termini, prevarranno i termini dell'IO. Tutti gli IO saranno regolati dalle leggi dello Stato di New York. Media Company e Agency (per conto proprio e dell'inserzionista) concordano che qualsiasi reclamo, procedimento legale o contenzioso derivante dall'IO (inclusi i presenti Termini) sarà portato esclusivamente a New York, New York, e le parti acconsentono al giurisdizione di tali tribunali. Nessuna modifica dei presenti Termini sarà vincolante se non per iscritto e firmata da entrambe le parti. Se una qualsiasi disposizione del presente documento è ritenuta inapplicabile, le restanti disposizioni rimarranno pienamente in vigore ed efficaci. Tutti i diritti e i rimedi qui di seguito sono cumulativi.

e. Avviso. Qualsiasi comunicazione che deve essere consegnata ai sensi del presente sarà considerata consegnata tre giorni dopo il deposito, affrancatura pagata, per posta degli Stati Uniti, ricevuta di ritorno richiesta, un giorno lavorativo se inviata tramite corriere espresso e immediatamente se inviata per via elettronica o fax. Tutte le comunicazioni a Media Company e Agency saranno inviate al contatto come indicato nell'IO con una copia all'Ufficio Legale. Tutte le notifiche all'inserzionista saranno inviate all'indirizzo specificato nell'IO.

F. Sopravvivenza. Le Sezioni III, VI, X, XI, XII e XIV sopravvivranno alla risoluzione o alla scadenza dei presenti Termini e la Sezione IV sopravviverà per 30 giorni dopo la risoluzione o la scadenza dei presenti Termini. Inoltre, ciascuna parte restituirà o distruggerà prontamente le Informazioni riservate dell'altra parte su richiesta scritta e rimuoverà i materiali pubblicitari e i tag degli annunci al termine dei presenti Termini.

G. Intestazioni. I titoli delle sezioni o dei paragrafi utilizzati nei presenti Termini sono solo a scopo di riferimento e non devono essere utilizzati nell'interpretazione del presente documento.